Sanzioni

Cassazione 2017: niente cumulo giuridico in caso di tardivi pagamenti

27 novembre 2017 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

Ai tardivi omessi pagamenti non si applica il cumulo giuridico ma la specifica sanzione prevista. A dirlo è la Cassazione con l’ordinanza n. 27068/2017

Codici tributo F24: giochi, “fumo” e tabacchi

7 novembre 2017 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite il modello F24 Accise, delle sanzioni amministrative pecuniarie

Quali sono i limiti di utilizzo contante ai fini antiriciclaggio?

4 maggio 2016 in Domande e risposte

Dal 1° gennaio 2016 è aumentato il limite dell’utilizzo del denaro contante, con alcune eccezioni. Il punto.

Sanzioni amministrative Inps: causale ad hoc

30 marzo 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco Oggi

Istituita la causale contributo per il versamento con modello F24 delle sanzioni amministrative previste in caso di omissioni contributive

Riscossione sospesa per motivazione falsa: i codici tributo

25 marzo 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco Oggi

Istituiti i codici tributo per il versamento di sanzione e spese di notifiche nel caso in cui si verifichi che la cartella è stata sospesa sulla base di una motivazione falsa fornita dal contribuente

Certificazione Unica 2016: da domani scatta la sanzione per l’invio tardivo

7 marzo 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Nel caso di omissioni o errori nell’invio tempestivo del modello CU 2016, è possibile non incorrere in sanzioni se si reinoltra il modello corretto entro il 14 marzo 2016

Sanzioni tributarie, circolare delle Entrate con i primi chiarimenti sulla riforma

7 marzo 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Agenzia delle Entrate

Per ottenere il favor rei sugli atti non definitivi emessi fino al 31 dicembre 2015, il contribuente deve presentare una semplice istanza

Certificazione Unica, CU 2016, entro il 7 marzo

25 gennaio 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Pesanti le sanzioni a carico degli operatori per le CU 2016 omesse, errate o tardive.

Legge di Stabilità 2016: voluntary disclosure con notifiche via PEC al professionista

4 gennaio 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Gazzetta Ufficiale

La Legge di Stabilità 2016 anticipa al 2016 la riforma delle sanzioni tributarie e introduce, per la voluntary, la possibilità di notifica via PEC al professionista che assiste il contribuente

Depenalizzazione: ok del Consiglio dei Ministri a due decreti legislativi

16 novembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Il Consiglio dei ministri ha dato il primo via libera ai decreti che riducono il ricorso alle sanzioni penali, compresa la depenalizzazione per omesse ritenute sotto i 10mila euro

Omesso versamento di ritenute sotto i 10mila euro, solo sanzione amministrativa

3 novembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Per l’omesso versamento di ritenute, è introdotta una soglia di 10mila euro al di sotto della quale non si configura il reato penale, ma solo l’illecito amministrativo

Legge di Stabilità 2016: riforma delle sanzioni dal 2016

19 ottobre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Nel Ddl stabilità 2016 è previsto l’anticipo di un anno del nuovo sistema sanzionatorio approvato con il D.lgs. 158/2015.

Delega fiscale, già oggi possibile via libera definitivo ai cinque decreti delegati

18 settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Le Commissioni Finanze e Giustizia della Camera hanno dato ieri il via libera al secondo parere allo schema di D.Lgs. sulle sanzioni, con alcune osservazioni

Sottoscrizione dichiarazione società di capitali, nuove sanzioni

16 settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Il decreto legislativo sulle sanzioni modifica le sanzioni in caso di omessa sottoscrizione delle dichiarazioni delle società di capitali da parte dell’organo di controllo

Delitti tributari, misure più severe

11 settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

In caso di indebita compensazione di crediti inesistenti, potrà scattare la custodia cautelare e saranno consentite anche le intercettazioni telefoniche

Sanzione omesso versamento ridotta al 15% se il ritardo è contenuto nei 90 giorni

9 settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Per chi rimedia all’omesso versamento nei 90 giorni, la sanzione è dimezzata al 15%

Delega fiscale: ok del Consiglio dei Ministri a cinque decreti attuativi

7 settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Tra i cinque decreti approvati dal Cdm venerdì, quello sulla riforma delle sanzioni, che avverrà in due tempi

Pagamenti transfrontalieri, in vigore le sanzioni per le banche

2 settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

In vigore dal 1° settembre le sanzioni per le violazioni in materia di pagamenti transfrontalieri

Dichiarazione 730/2015 rettificativa entro il 10 novembre: istituito il codice identificativo

31 luglio 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Le Entrate hanno istituito il codice identificativo che Caf e intermediari devono indicare nel modello F24 con cui versano la sanzione ridotta in caso di dichiarazione 730/2015 rettificativa

Interessi moratori all’8,05% per i ritardati pagamenti delle transazioni

28 luglio 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Confermato anche per il 2° semestre 2015 il tasso degli interessi di mora all’8,05% per i ritardati pagamenti delle transazioni commerciali