FISCO » IVA » Aliquote applicabili

Legge di Bilancio 2019, nessun aumento dell’Iva

5 novembre 2018 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

Nel DDL di Bilancio 2019 vengono sterilizzati gli aumenti delle aliquote IVA previsti, per l’anno 2019, dall’articolo 1, comma 718 della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge di stabilità 2015) così come modificato, da ultimo, dall’articolo 1, comma 2 della legge 27 dicembre 2017, n. 205.
Questi sarebbero stati gli aumenti previsti in assenza di modifiche da parte della Legge di Bilancio 2019:

Aliquota Iva

Dal 2019

Dal 2020

Dal 2021

10%

11,5%

13%

 

22%

24,2%

24,9%

25%

Questi, invece, i nuovi aumenti previsti per gli anni successivi al 2019:

Aliquota Iva

Dal 2019

Dal 2020

Dal 2021

10%

10%

11,5%

 

22%

22%

24,1%

24,5%

Nel DDL di Bilancio è prevista anche la sterilizzazione dell’aumento delle accise sulla benzina, sulla benzina con piombo e sul gasolio, previsto a decorrere dal 1° gennaio 2019 quale misura a sostegno dell’ACE. L’art. 19 del D.l. 91/2014 al comma 3 lett. b) prevedeva, infatti, che con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli venisse disposto, dal 1° gennaio 2019, l’aumento dell’accisa in misura tale da determinare maggiori entrate nette non inferiori a 140,7 milioni di euro nel 2019, a 146,4 milioni di euro nel 2020 e a 148,3 milioni di euro a decorrere dal 2021.

 

Allegati:

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.